Arancini di cavol-riso

in Articoli

Il riso di cavolfiore sta prendendo sempre più piede. Semplice da preparare, utile per sostituire il riso in molte preparazioni con l'effetto di abbassare calorie e carboidrati introdotti. Ha un sapore neutro quindi bisogna usarlo con sughi saporiti o in preparazioni in cui comunque sia presente qualche gusto deciso come queste furbissime palline di riso. 

Ingredienti per 6 arancine:

  • 25g di piselli cotti (o macinato di tacchino magro)
  • 240g di riso di cavolfiore
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di sugo di pomodoro senza zucchero
  • 115g di mozzarella light grattugiata
  • 1 uovo grande
  • 25g di pangrattato senza glutine
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • Olio per cuocere spray

Preparazione:

 

  1. Scalda una padella antiaderente su fuoco medio e mettici i piselli (anche surgelati) il riso di cavolfiore e il sugo di pomodoro, mescola e cuoci circa 6 minuti (il cavolfiore deve iniziare ad ammorbidirsi)
  2. Togli dal fuoco e aggiungi la mozzarella. Mescola molto bene (col calore la mozzarella dovrebbe iniziare a sciogliersi e legare insieme al resto). Lascia raffreddare qualche minuto.
  3. Forma 6 palline uguali (se avessi problemi a maneggiarle ungiti leggermente le mani)
  4. Sbatti l’uovo e mettilo in una ciotola, in una seconda ciotola il pangrattato e il parmigiano.
  5. Passa ogni pallina prima nell’uovo e poi nel pangrattato prima di trasferirle su una teglia coperta di carta da forno. Spruzza con l’olio spray la superficie di ogni arancina.
  6. Cuoci in forno a 220° gradi per circa 25 minuti finché la superficie non diventa dorata (se usi la friggitrice ad aria bastano 9 minuti), girale a circa metà cottura in modo che si cuociano uniformemente .

Ogni porzione (3 arancine): 

257kcal, 15.6g Carboidrati (3g Fibre e 2,5g Grassi) | 21.5g Proteine | 11.5g Grassi

0 commenti

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con l'asterisco sono obbligatori