Olio MCT e olio di cocco: le differenze

in Articoli

L'olio MCT è uno degli integratori maggiormente utilizzati da chi segue una dieta chetogenica anche se molti lo confondono con l'olio di cocco. In realtà non si tratta proprio di confusione perchè l'olio MCT è olio di cocco o meglio, è un concentrato degli acidi grassi a catena media contenuti nell'olio di cocco.

Cosa sia l'olio di cocco immagino tu lo sappia, si tratta del grasso estratto dalla polpa del cocco e si trova in versione vergine o raffinata. Si può usare sia in cucina sia come prodotto di bellezza. 

L'olio di cocco è una naturale fonte di MCT (acidi a catena media) ma la sua composizione è del 42% di acido laurico (il C12, il meno efficace degli MCT) e solamente del 7% di C10 e del 5% di C8 (circa).

Quindi diciamo che nell'olio di cocco trovate gli MCT ma solo in piccole quantità.

L'olio MCT è invece un concentrato di trigliceridi a catena media, solitamente si trova in commercio il C8 puro oppure il C8 + C10.

Gli MCT si usano in chetogenica perchè, a differenza degli altri tipi di grassi (LCT, quelli a catena lunga) , vengono metabolizzati molto velocemente dal fegato e trasformati in energia e quindi in ketoni. 

Più la catena di atomi di carbonio è corta (lo capite dal numero vicino a C) più l'MCT è metabolizzato velocemente ed "efficiente" nella produzione di energia e ketoni. 

Nel nostro shop trovi sia olio MCT 8 puro sia MCT 8 + 10 in diversi formati e di diversi brand. 

Per qualsiasi dubbio o consiglio scrivimi a info@pinkfoodshop.it 

0 commenti

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con l'asterisco sono obbligatori