5 benefici principali dell Ashwagandha

in Articoli

L' Ashwagandha, anche nota come ginseng indiano, è una delle erbe più importanti dell'Ayurveda. Come integratore si usa l'estratto delle sue radici che ha diverse proprietà, queste le principali e più note:

1) Aiuta a combattere lo stress. E' una sostanza classificata come adattogena. Aiuta il corpo ad affrontare i periodi di stress e diversi studi hanno confermato la sua efficacia nel contrastare l'ansia e i sintomi ad essa correlati.

2) Migliora le prestazioni sportive. Diversi studi hanno confermato che può migliorare le prestazione atletiche degli sportivi migliorando forza e VO2max (massimo volume di ossigeno consumato per minuto)

3) Aiuta a dormire meglio. Recenti studi hanno confermato la sua efficacia nel rilassamento e nel migliorare della qualità del sonno

4) Migliora la memoria, reattività e capacità di concentrazione. Un certo numero di studi ha confermato che assumere regolarmente Ashwagandha può migliorare la capacità mnemonica e la capacità di concentrazione

5) Può contribuire a ridurre gli stati di infiammazione e i livelli degli zuccheri nel sangue. Queste ultime proprietà sono in fase di studio ma sembrano promettenti. 

Insomma gli studi più recenti confermano che si tratta veramente di una super erba e che la medicina tradizionale ha sempre il suo fondo di verità. Sicuramente nessun rimedio naturale può sostituire le medicine "vere" ma in determinate situazioni un integratore naturale può veramente aiutare senza tutti gli effetti collaterali dei farmaci.

Si tratta comunque di un'erba/ integratore da utilizzare seguendo le indicazioni che trovate sulla confezione, se soffrite di qualche patologia chiedete sempre al vostro medico prima di assumere questo tipo di integratori.

0 commenti

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con l'asterisco sono obbligatori