Come fare la marmellata di arance senza zucchero in casa

Scritto da: Barbara

|

La marmellata di arance senza zucchero è facile da preparare in casa e permette di risparmiare tante calorie ma soprattutto ridurne notevolmente l'apporto di zuccheri


Nella marmellata di arance “normale” viene infatti aggiunto parecchio zucchero perchè le arance sono meno dolci, per mitigare la loro asprezza spesso la quantità di zucchero aggiunto è più alta rispetto a quella aggiunta ad altre marmellate di frutta.


Un motivo in più, se ami la marmellata di arance, per provare a prepararla in casa, vedrai che non è difficile e sicuramente è molto più sana.


PS In questa ricetta non devi usare nemmeno la pectina, utilizzando anche la buccia delle arance sfrutta la pectina naturalmente presente nei frutti come addensante naturale

Marmellata di arance senza zucchero la ricetta facile


Ingredienti per la marmellata di arance senza zucchero 


  • 250g circa di arance biologiche 


  • 230ml di succo di arancia fresco 


  • 165ml di acqua 


  • 1 limone (succo e buccia anche in questo caso biologico) 


  • 200g di xilitolo

Procedimento per preparare la marmellata di arance senza zucchero 


  1. Taglia le arance in pezzi lunghi 1 - 2 cm


  2. Spremi il succo da altre due arance (dipende dalla loro dimensione). 


  3. Spremi il limone per ricavarne il succo e trita la buccia. 


  4. Metti le arance tritate e la scorza di limone in una ciotola di vetro . 


  5. Versa sulla frutta il succo di arancia spremuto, l'acqua e il succo di limone. 


  6. Premi delicatamente se necessario, per far sì che tutta la frutta sia immersa nel liquido . 


  7. Lascia i frutti in ammollo nel liquido per circa 8 ore. Se fa caldo in cucina, puoi tenere la ciotola in frigorifero. 


  8. Una volta terminato il tempo di “ammollo” trita delicatamente tutto insieme al  liquido di ammollo per ottenere pezzi più piccoli. Il modo migliore per farlo è usare un robot da cucina ma può funzionare anche un frullatore a bassa velocità. Assicurati solo di non esagerare: vogliamo tritare la frutta non frullarla o trasformarla in una poltiglia fine. 


  9. Trasferisci la frutta tritata in una pentola, aggiungi lo xilitolo e mescola. 


  10. Metti sul fuoco, inizia la cottura a fuoco basso e porta a bollore. 


  11. Cuoci per 5-10 minuti a fuoco basso, mescolando regolarmente. 


  12. Dopo 5-10 minuti di cottura, puoi iniziare a testare se la marmellata ha iniziato a rapprendersi. Puoi farlo versando alcune gocce su un bicchiere freddo o su un piatto di ceramica. Se la marmellata raffreddata ha una consistenza un po' gelatinosa, anche un po' traballante, è il momento di spegnere il fuoco. 


  13. Versa la marmellata in barattoli sterilizzati. 

Conserva la marmellata in frigorifero e consumala nel giro di un paio di mesi. Non contiene zucchero che nella marmellata tradizionale funge da conservante quindi potrebbe resistere anche a temperatura ambiente ma il consiglio è tenerla in frigorifero. 


*Puoi provare ad usare anche altri dolcificanti ma se stai pensando all’eritritolo calcola che tenderà a cristallizzarsi, nel caso usa sempre quello in polvere comunque e aumenta la dose, l’eritritolo ha un potere dolcificante del 30% inferiore a zucchero e xilitolo

Marmellata di arance senza zucchero fatta in casa

Lo xilitolo è un dolcificante naturalmente presente in natura, viene estratto principalmente dalle betulle e dal mais. Ha un potere dolcificante praticamente uguale allo zucchero ma molte meno calorie e soprattutto un bassissimo indice glicemico (intorno a 13) quindi è sicuramente un dolcificante consigliato anche in caso di diabete.

Lascia un commento