Olio di cocco ed effetto dimagrante

L' Olio di cocco fa dimagrire ?

in Articoli

L'olio di cocco fa dimagrire? Scopriamo la verità su questo sempre più popolare ingrediente diventato una vera star grazie alla diffusione della dieta chetogenica. 

L'olio di cocco e il suo presunto effetto dimagrante sono argomento molto dibattuto in tutte le community dedicate alle diete dimagranti. 


Ma c'è del vero dietro alle ipotesi che sostengono che l'olio di cocco possa favorire la perdita di peso


In questo articolo, esploreremo insieme i potenziali benefici e le possibili controindicazioni del consumo di olio di cocco nell'ambito di una dieta dimagrante (e non solo).

Olio di cocco e dimagrimento

Pro di assumere olio di cocco nella dieta dimagrante


Fonte di acidi grassi saturi a catena media (MCT): L'olio di cocco contiene MCT, che possono essere rapidamente metabolizzati dal corpo per fornire energia immediata. Questo può favorire un aumento del dispendio energetico e della termogenesi, contribuendo potenzialmente a una maggiore combustione di calorie. 


Effetto saziante: Gli MCT presenti nell'olio di cocco possono influenzare positivamente la sensazione di sazietà, aiutando a controllare l'appetito e la quantità di cibo consumato durante i pasti. Ciò potrebbe favorire un migliore controllo delle porzioni e una riduzione dell'assunzione calorica complessiva. 


Alternativa più salutare ad altri grassi: L'olio di cocco può essere utilizzato come alternativa più salutare ai grassi saturi provenienti da fonti animali o a oli vegetali raffinati. Può contribuire a migliorare il profilo lipidico, aumentando i livelli di colesterolo "buono" (HDL) e riducendo i livelli di colesterolo "cattivo" (LDL). 


Contro di assumere olio di cocco nella dieta dimagrante:


Contenuto calorico: L'olio di cocco è ancora un alimento ricco di calorie, contenendo circa 9 calorie per grammo. Anche se può avere potenziali effetti termogenici, è importante considerare l'apporto calorico complessivo per raggiungere un deficit calorico necessario per la perdita di peso.


Concentrazione di grassi saturi: L'olio di cocco è ricco di grassi saturi, e un consumo eccessivo di grassi saturi può essere associato ad un aumento del rischio di malattie cardiache. È importante limitare l'assunzione complessiva di grassi saturi e mantenerla in equilibrio con una dieta sana ed equilibrata. 

Olio di cocco vs. Olio MCT


L'olio di cocco contiene naturalmente MCT, ma non è l'olio MCT. L'olio MCT, che può essere derivato dall'olio di cocco, è composto principalmente da acidi grassi a catena media, come l'acido caprilico e l'acido caprico. Gli studi suggeriscono che l'olio MCT può avere un effetto termogenico e contribuire alla perdita di peso, ma ulteriori ricerche sono necessarie per confermare tali benefici. 


In conclusione i blandi effetti termogenici attribuiti all'olio di cocco in realtà dipendono dal suo contenuto di MCT. L'olio MCT è un concentrato di trigliceridi a catena media quindi se è l'effetto termogenico quello che cercate il mio consiglio è di consumare direttamente olio MCT se invece volete usarlo nelle ricette e per cucinare può andare bene usare l'olio di cocco in alternativa ad altri grassi ma con moderazione visto il contenuto di grassi saturi. 

0 commenti

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con l'asterisco sono obbligatori