Tortilla di patate, ricetta vegana senza uova | Pinkfoodshop

Tortilla di patate, ricetta vegana senza uova

in Articoli

La tortilla di patate è originaria della Spagna ma in realtà preparazioni simili si trovano un po' ovunque, anche in Italia. Si tratta in pratica di una grande frittata di patate (non me ne vogliano gli spagnoli per l'eccessiva semplificazione). 

Questa versione è però senza uova e senza lattosio, adatta a chi segue una dieta vegana e vegetariana.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 600g di patate
  • 1 cucchiaio e mezzo di olio EVO
  • 1 grande cipolla tritata
  • 2 cucchiaini di aglio tritato
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 60ml di latte vegetale (neutro tipo soia e non zuccherato)
  • 300g di tofu morbido
  • 1 cucchiaino di senape
  • 45g di farina di ceci
  • 2 cucchiai di lievito alimentare
  • 2 cucchiai di amido di mais
  • 1 punta di curcuma
  • Un pizzico di sale nero* (rende il sapore più simile a quello delle uova)
  • Olio per cuocere spray

Preparazione

  1. Preriscalda il forno a 180° e spruzza di olio una tortiera da 22cm di diametro prima di rivestirla con carta da forno.
  2. Prepara una grande pentola di acqua e portala a bollore.
  3. Taglia le patate (se vuoi pelale, io non lo faccio) e tagliale e tagliale a metà o in quarti e quindi aa rondelle di circa mezzo cm di spessore. Cuocile per circa 10 minuti (devono ammorbidirsi) e poi scolale con un colino.
  4. Scalda 1/2 cucchiaio di olio EVO in una grande padella antiaderente e cuoci le cipolle a fuoco medio mescolandole continuamente. Devono diventare traslucide e morbide.
  5. Metti il latte, il tofu (scolato dall’acqua in eccesso mi raccomando), la senape, la farina di ceci, il lievito alimentare, l’amido di mais, la curcuma e il sale nero in una grande ciotola e frulla tutto insieme con uno sbattitore o un frullatore a immersione.
  6. Metti le fettine di patata nella padella con la cipolla, aggiungi un cucchiaio di olio EVO, l’aglio e 1/2 cucchiaino di sale. Cuoci per qualche minuto a fuoco medio mescolando costantemente le patate in modo che l’olio e il sale si distribuiscano su tutte.  Quando le patate iniziano ad avere una leggera crosticina dorata spegni.
  7. Versa il contenuto della padella nella pastella e mescola bene.
  8. Rovescia il il preparato nella tortiera e livellalo bene con una spatola. Cuoci per circa 30 minuti (controlla con uno stecchino, quando è cotta uscirà pulito). Lasciala raffreddare una decina di minuti prima di tagliarla (si solidificherà un pochino e non si sfascerà al taglio).

Se ti avanza puoi conservarla in frigorifero in un contenitore ermetico per circa 4gg.

 

 

 

0 commenti

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con l'asterisco sono obbligatori